• +39.333.29.09.821
  • studiovalle@italogestioni.it

Cedolare secca locali commerciali anche con contratti rinnovati nel 2019

Cedolare secca locali commerciali anche con contratti rinnovati nel 2019

Anche per i canoni provenienti da immobili commerciali è possibile evitare la tassazione Irpef progressiva in favore della tassazione proporzionale fissa al 21%.. Ultimamente è stato chiarito che si può applicare anche per contratti che si rinnovano quest’anno!

Esempio. Contratto di locazione 6+6 stipulato nel 2013 e che giunga a proroga nel 2019. Secondo il chiarimento dell’Agenzia Entrate, l’opzione per la cedolare secca risulterebbe ammessa per gli ulteriori 6 anni di contratto.

Dott. Leonardo Valle

Invia il messaggio