• +39.333.29.09.821
  • studiovalle@italogestioni.it

Corrispettivi telematici: strumenti e periodo transitorio

Corrispettivi telematici: strumenti e periodo transitorio

L’avvio della “telematica” nella certificazione delle operazioni Iva è decollata lo scorso 1° gennaio 2019 con l’obbligo di utilizzare la fattura elettronica. Dal prossimo 1° gennaio 2020, invece, scatterà l’obbligo indistinto di memorizzare e trasmettere i corrispettivi giornalieri; tale onere è stato anticipato al 1° luglio 2019 per i soggetti con un volume d’affari 2018 superiore a 400.000 euro.

Tuttavia sul filo di lana, il Legislatore però è intervenuto con la legge di conversione del D.L. 34/2019 per stabilire:
– una sorta di “semestre bianco di prima applicazione” ;
– un termine ampio – di 12 giorni – per la trasmissione dei corrispettivi giornalieri (anche a regime)

Oggi è possibile inviare i corrispettivi anche manualmente dal servizio messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Dott. Leonardo Valle

Invia il messaggio