Contributi Regione Abruzzo fino a 4000 Euro per riduzione fatturato Covid

Contributi per professionisti a partire da oggi 12 luglio fino alle ore 20 del 3 agosto 2021.

L’accesso allo sportello digitale è ammesso solo con Spid.

Ccontributo di 2 mila o 4 mila euro (quest’ultimo se c’è personale dipendente) come ristoro dei danni registrati dai titolari di partita Iva nel periodo di raffronto tra il ricavato 2019 e quello 2020 (ridotto di almeno il 30%).

Le graduatorie saranno elaborate non secondo l’ordine cronologico di invio delle candidature, ma in ordine crescente di ricavo o compenso anno 2019.

l’avviso non sarà a sportello ma ci sarà una graduatoria che terrà conto del reddito con preferenza per i redditi più bassi.

Newsletter gratuita

Consulti online

Contabilità online

Business plan online

Siti web aziendali

GIOVANI E MUTUI: AGEVOLAZIONI E TASSI AI MINIMI

Agevolazioni statali per gli under 36 per acquistare una prima casa con il recente Decreto Sostegni Bis.

Situazione ancora perfetta dei tassi: il migliore Tan fisso parte da 0,51%; il migliore Tan variabile da 0,20%

 

E’ certamente una occasione d’oro per comprare un immobile (che si consiglia comunque di renderlo attivo).

Newsletter gratuita

Consulti online

Contabilità online

Business plan online

Siti web aziendali

Contributi di 2-4000 € dalla Regione Abruzzo: istanza per riduzione di fatturato a causa del Covid

Contributi per imprese. Domande da oggi 12 luglio fino alle ore 20 del 3 agosto 2021.

L’accesso allo sportello digitale è ammesso solo con Spid.

Ccontributo di 2 mila o 4 mila euro (quest’ultimo se c’è personale dipendente) come ristoro dei danni registrati dai titolari di partita Iva nel periodo di raffronto tra il ricavato 2019 e quello 2020 (ridotto di almeno il 30%).

Le graduatorie saranno elaborate non secondo l’ordine cronologico di invio delle candidature, ma in ordine crescente di ricavo o compenso anno 2019.

Newsletter gratuita

Consulti online

Contabilità online

Business plan online

Siti web aziendali

Rinvio al 15 settembre i versamenti per contribuenti ISA e forfettari

Per chi è soggetto a ISA (Indici Sintetico Affidabilità fiscale) (ma anche chi ne è escluso … ad esempio i forfettari, chi ha inziato/cessato un’attività nel 2020, ecc.) il Governo ha posticipato ulteriormente i termini per il versamento del saldo, o della prima rata al 15 settembre 2021, senza maggiorazione del 4 per mille. La posticipazione, tuttavia, consentirà una minore rateazione. Quindi una agevolazione… niente di che!

Newsletter gratuita

Consulti online

Contabilità online

Business plan online

Siti web aziendali

prova news solo a “tutti” (chiunque indipendentemente dall’attività che svolge)

Gentile Cliente

Per rendere un servizio di informativa sempre migliore faremo d’ora in poi sono news specifiche per imprese o professionisti o terzo settore o “tutti” (news potenzialmente interessanti indipendentemente dall’attività che si svolge)

Cortesemente fammi sapere (con email, whatsapp, ecc.) se hai ricevuto l’informativa e se ti riguarda.

Questa è la news di prova per NEWS PER TUTTI

Grazie!

Dott. Leonardo Valle

Newsletter gratuita

Consulti online

Contabilità online

Business plan online

Siti web aziendali