Da domani meglio dotarsi di un POS per evitare clienti cattivi

Da domani possibile sanzione (30€ + 4% importo pagamento) se non si accetta il pagamento con carte credito/debito/prepagate.

Tuttavia, l’accordo tra impresa/professionista e cliente può essere comunque quello di farsi pagare con bonifico o assegno.

Conviene comunque dotarsi di un POS per non dare scuse al “cattivo cliente” per non pagarti, minacciandoti addirittura anche di denuncia che non hai il POS e che è solo per questo che non ti paga ☹.

Esistono POS mobili senza canoni fissi mensili che si collegano al tuo smartphone che possono essere utili allo scopo (non dare scuse al “cliente che non paga”, al cliente cattivo che è cento volte meglio perderlo che trovarlo 😊)

Alla gentile clientela è inviato un articolo sull’argomento.

Contabilità Fisco & Lavoro in Abruzzo

Tenuta contabilità in TUTTA ITALIA

Consulenza e Assistenza Finanza Aziendale

Consulenze specifiche anche telefoniche/online

AGEVOLAZIONI FINO ALL’80% PER LE IMPRESE CREATIVE. DOMANDA IL 20 GIUGNO

AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE “CREATIVE” (40% A FONDO PERDUTO E 40% CON FINANZIAMENTO A TASSO AGEVOLATO)

A partire da 20/6 si potrà compilare e dalle 10,00 e 1/4 di secondo fino a 15 secondi del 5 luglio si potrà presentare la domanda in via telematica per avere i contributi precedentemente indicati da parte di…

A chi sono rivolte le agevolazioni? Possono presentare la domanda di agevolazione: – micro, piccole e medie imprese (PMI) regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle imprese che alla data di presentazione della domanda di agevolazione svolgono regolarmente un’attività economica rientrante tra quelle indicate nell’elenco di cui all’allegato 1 D.M. 19 novembre 2021( c.d. IMPRESE CREATIVE); – micro, piccole e medie imprese (PMI) regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle imprese, operanti in qualunque settore, fatte salve le limitazioni previste dalla disciplina europea in materia di aiuti di Stato, partecipanti a progetti integrati con imprese creative; – gruppi di persone fisiche, che vogliono costituire un’impresa creativa, purché la costituzione avvenga entro 60 giorni dalla ricezione della comunicazione di ammissione alle agevolazioni.

Chi sono le IMPRESE CREATIVE? ELENCO DELLE IMPRESE CREATIVE

Allegato n. 1 (Art. 1, comma 1 e Art. 8, comma 2) Elenco delle attività ammissibili (Classificazione ATECO 2007) – Codice Ateco 13.10.00 Preparazione e filatura di fibre tessili; – Codice Ateco 13.20.00 Tessitura; – Codice Ateco 13.91.00 Fabbricazione di tessuti a maglia; – Codice Ateco 13.92.10 Confezionamento di biancheria da letto, da tavola e per l’arredamento; – Codice Ateco13.92.20 Fabbricazione di articoli in materie tessili nca; – Codice Ateco 13.93.00 Fabbricazione di tappeti e moquette; – Codice Ateco 13.94.00 Fabbricazione di spago, corde, funi e reti; – Codice Ateco 13.95.00 Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento); – Codice Ateco 13.96.10 Fabbricazione di nastri, etichette e passamanerie di fibre tessili; – Codice Ateco 13.99.10 Fabbricazione di ricami; – Codice Ateco 13.99.20 Fabbricazione di tulle, pizzi e merletti; – Codice Ateco 14.11.00 Confezione di abbigliamento in pelle e similpelle; – Codice Ateco 14.13.20 Sartoria e confezione su misura di abbigliamento esterno; – Codice Ateco 14.19.10 Confezioni varie e accessori per l’abbigliamento; – Codice Ateco 15.12.09 Fabbricazione di altri articoli da viaggio, borse e simili, pelletteria e selleria; – Codice Ateco 16.10.00 Taglio e piallatura del legno; – Codice Ateco 16.2 Fabbricazione di prodotti in legno, sughero, paglia e materiali da intreccio; – Codice Ateco 16.29.19 Fabbricazione di altri prodotti vari in legno (esclusi i mobili); – Codice Ateco 16.29.20 Fabbricazione dei prodotti della lavorazione del sughero; – Codice Ateco 16.29.30 Fabbricazione di articoli in paglia e materiali da intreccio; – Codice Ateco 16.29.40 Laboratori di corniciai; – Codice Ateco 17.29 Fabbricazione di altri articoli di carta e cartone; – Codice Ateco 18.1 Stampa e servizi connessi alla stampa; – Codice Ateco 18.13 Lavorazioni preliminari alla stampa e ai media; – Codice Ateco 18.14 Legatoria e servizi connessi; – Codice Ateco 18.20 Stampa e riproduzione di supporti registrati; – Codice Ateco 23.19.20 Lavorazione di vetro a mano e a soffio artistico; – Codice Ateco 23.41.00 Fabbricazione di prodotti in ceramica per usi domestici e ornamentali; – Codice Ateco 23.49.00 Fabbricazione di altri prodotti in ceramica; – Codice Ateco 23.70.20 Lavorazione artistica del marmo e di altre pietre affini, lavori in mosaico; – Codice Ateco 25.99.30 Fabbricazione di oggetti in ferro, in rame ed altri metalli; – Codice Ateco 26.52 Fabbricazione orologi; – Codice Ateco 31.09.05 Finitura mobili; – Codice Ateco 32.1 Fabbricazione d gioielleria, bigiotteria e articoli connessi, lavorazione delle pietre preziose; – Codice Ateco 32.2 Fabbricazione di strumenti musicali; – Codice Ateco 32.4 Fabbricazione di giochi e giocattoli; – Codice Ateco 58.11Edizione di libri; – Codice Ateco 58.14 Edizione di riviste e periodici; – Codice Ateco 58.19.00 Altre attività editoriali; – Codice Ateco 58.21 Edizione di giochi per computer; – Codice Ateco 59 Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, di registrazioni musicali e sonore; – Codice Ateco 60.10.00 Trasmissioni radiofoniche; – Codice Ateco 60.20.0 Programmazione e trasmissioni televisive; – Codice Ateco 62.01 Produzione di software non connesso all’edizione; – Codice Ateco 63.12 Portali web; – Codice Ateco 70.21 Pubbliche relazioni e comunicazione; – Codice Ateco 71.1 Attività degli studi di architettura, ingegneria ed altri studi tecnici, – Codice Ateco 73.11 Agenzie pubblicitarie; – Codice Ateco 74.1 Attività di design specializzate; – Codice Ateco 74.20.1 Attività di riprese fotografiche; – Codice Ateco 74.20.2 Laboratori fotografici per lo sviluppo e la stampa; – Codice Ateco 90 Attività creative, artistiche e di intrattenimento, con esclusione del Codice 90.03.01 Attività dei giornalisti indipendenti; – Codice Ateco 91.0 Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali; – Codice Ateco 95.24 Riparazione di mobili e di oggetti di arredamento; laboratori di tappezzeria; – Codice Ateco 95.25 – Riparazione orologi.

Si ribadisce, anche in questa occasione, la necessità di provvedere con notevole anticipo alla realizzazione del progetto, in quanto i tempi a disposizione tra pubblicazione del bando ed effettiva partecipazione sono davvero inconsistenti.

Maggiori informazioni e dettagli sono stati inviati alla Gentile Clientela

Lo Studio Valle è a disposizione per il servizio di consulenza e assistenza nella redazione e presentazione del progetto.

Contabilità Fisco & Lavoro in Abruzzo

Tenuta contabilità in TUTTA ITALIA

Consulenza e Assistenza Finanza Aziendale

Consulenze specifiche anche telefoniche/online

Bando imprenditoria femminile (imprese e professioniste): servizio di consulenza e assistenza alla presentazione della domanda con servizio di pre-valutazione della domanda

Lo STUDIO VALLE offre a tutte le attuali/aspiranti imprenditrici , lavoratrici autonome e professioniste in Italia la propria attività di consulenza ed assistenza per partecipare al bando appena uscito, che permetterà nel periodo maggio-giugno 202 di richiedere contributi a fondo perduto (fino al 90%) per l’apertura (o il consolidamento) delle proprie attività aziendali.

All’uopo si offrono i seguenti servizi

SERVIZIO VALUTAZIONE PRE-FATTIBILITA’
€ 250 (IVA inclusa)
(pagamento anticipato, via bonifico bancario o carta di credito) Servizio valutazione di pre-fattibilità (valutazione del progetto di investimento per constatare le probabilità di successo di presentazione della domanda, valutando anche la migliore forma giuridica di impresa/studio professionale da adottare, anche nell’ottica del risparmio fiscale e previdenziale futuro). N.B. il presente servizio è utilizzabile anche da Colleghi Commercialisti/consulenti finanziari che semplicemente vogliono avere un parere oggettivo in merito alla loro domanda da compilare e presentare autonomamente.

– SERVIZIO ASSISTENZA PRESENTAZIONE DOMANDA:
€ 750 (iva inclusa)  (pagamento anticipato, via bonifico bancario o carta di credito) + compenso regressivo dal 7% al 4%  all’aumentare dell’agevolazione che si richiederà  (da pagare entro 30 gg dalla data del riconoscimento, o al massimo entro 30 gg la prima erogazione dell’agevolazione finanziaria se si è clienti abituali dello STUDIO VALLE)
Il servizio di assistenza per la presentazione della domanda riguarda tutte quelle attività di consulenza e assistenza che vanno dalla compilazione della domanda fino alla data di riconoscimento dell’agevolazione medesima (se si è clienti abituali dello STUDIO VALLE il servizio si estende anche all’assistenza durante tutta la procedura di ottenimento dell’agevolazione).

Si consiglia vivamente di chiedere dapprima il servizio valutazione di pre-fattibilità, al fine di ben comprendere tutte le questioni (procedurali, sul progetto, finanziarie, organizzative, fiscali e previdenziali) e valutare le probabilità di successo nella presentazione della domanda, per cercare di evitare inutili perdite di tempo e di denaro.

Per avere maggiori informazioni e richiedere i servizi contatta ora il Dott. Leonardo Valle

 

Contabilità Fisco & Lavoro in Abruzzo

Tenuta contabilità in TUTTA ITALIA

Consulenza e Assistenza Finanza Aziendale

Consulenze specifiche anche telefoniche/online

Estensione dell’obbligo di fattura elettronica anche ai contribuenti forfettari in regime di flat tax

La Commissione UE ha dato l’ok all’Italia la possibilità di estendere l’obbligo di fattura elettronica anche ai forfettari in flat tax e di prolungare le regole di fatturazione per il B2B e B2C fino al 2024. 

L’Italia vuole estendere l’obbligo non solo ai forfettari in flat tax, ma anche ad  associazioni e società sportive dilettantistiche  (in regime 398/91) fino a 65.000 euro di ricavi e ai soggetti che erogano prestazioni sanitarie

Contabilità Fisco & Lavoro in Abruzzo

Tenuta contabilità in TUTTA ITALIA

Consulenza e Assistenza Finanza Aziendale

Consulenze specifiche anche telefoniche/online

Fiscalità degli enti del terzo settore invariata nel 2022?

Nonostante tra pochi giorni parti il c.d. RUNTS, sembra che non ci sia tempo per l’entrata in vigore delle norme fiscali contenute nel Codice del Terzo Settore. Ad oggi non risulta nemmeno che il Ministero del Lavoro abbia fatto richiesta alla Commissione Europea per la necessaria sua autorizzazione!

Quindi, ad esempio, tutti gli enti associativi che oggi applicano la “favolosa legge” 398/91 (che rimarrà in ogni caso valida solo e soltanto per le associazioni sportive) la potranno continuare ad applicare anche nel 2022.

Le associazioni sportive dilettantistiche, nonostante la “Riforma dello sport” con il DLgs 36/21, continueranno a basare il loro regime fiscale su la 398/91, l’art.148,comma 3 TUIR e l’art. 4,comma 4 DPR IVA.

Si è inviato alla Gentile Clientela un’informativa più approfondita.

Contabilità Fisco & Lavoro in Abruzzo

Tenuta contabilità in TUTTA ITALIA

Consulenza e Assistenza Finanza Aziendale

Consulenze specifiche anche telefoniche/online

RUNTS operativo dal 23 novembre

Dal 24 novembre saranno avviate le procedure di iscrizione per gli enti diversi da ONLUS, ODV e APS (per le quali, invece, si avvierà la procedura “automatica” di iscrizione).

La presentazione telematica delle istanze in una delle sezioni del RUNTS sarà effettuata secondo le modalità stabilite nel portale del RUNTS

Contabilità Fisco & Lavoro in Abruzzo

Tenuta contabilità in TUTTA ITALIA

Consulenza e Assistenza Finanza Aziendale

Consulenze specifiche anche telefoniche/online